Boeris Outdoor » Uscita in bicicletta: Torino – Revigliasco – Pino Torinese – Superga – Torino | 10 Giugno 2017

Uscita in bicicletta: Torino – Revigliasco – Pino Torinese – Superga – Torino | 10 Giugno 2017

Boeris.eu |

Uscita in bicicletta: Torino – Revigliasco – Pino Torinese – Superga – Torino | 10 Giugno 2017

“Sempre caro mi fu quest’ermo colle, queste salite che attraverso un intrico di percorsi portan tutte a Superga”

Con uno spirito tutt’altro che leopardiano ma con tranquilla e giuliva voglia di scalare anche oggi esploriamo le colline ai piedi di Torino, scegliendo comunque vie secondarie e non dirette godendonci il paesaggio solo lievemente guastato dal muro di afa che offuscava l’orizzonte gravando pesantemente sulle nostre teste.

Compagnia bella ricca e varia nel nostro giro; dai navigati veterani di mille pedalate alle nuove reclute che hanno scelto la via del biker!

Partenza da zona Vanchiglia procedendo dritti dritti fino a Moncalieri, aprendo le danze con le prime salitelle di riscaldamento che ci condurrano a Testona e quindi a Trofarello; e da qui svoltando nella poco conosciuta strada Roccacatene ci inerpichiamo su per una piacevole stradina coperta dalla folta vegetazione, in alcuni tratti anche relativamente impegnativa, salendo fino a Revigliasco.

Dopo esserci riuniti e reidratati, tra battute e racconti di vita vissuta procediamo di nuovo con il sole nuovamente imperante ci addentriamo nelle ridendi colline ricche di muretti e discese fino alla deviazione di via San Felice.

Salita già ben conosciuta e rodata, con il pregio di essere ben poco trafficata e adatta a tutti; in grado di condurci senza morti e dispersi a Pino Torinese.

Raggiunta tale località discutiamo della meta finale:

una volta arrivati qua vuoi non rispondere al richiamo della Panoramica più Superga? Ovviamente no!

Mentre due validi elementi decidono di staccarsi e tornare ai loro impegni, la brigata procede a velocità variabile sulla sempre stupenda Panoramica, piazzando la sua bandiera infine alla Basilica di Superga.

Dopo ben meritata pausa; scambiato quattro chiacchiere con i turisti ed immancabile foto con basilica sullo sfondo, optiamo per scendere diretta da Sassi arrivando dopo ripida ed accorta discesa di nuovo a Torino.

Dove quindi a passo sciolto e rilassato, con animo tranquillo e rilassato ognuno ritorna alla sua tana ben soddisfatto della sua impresa!


Fai il login o registrati per visualizzare il downloadLogin | Registrati

Rimani aggiornato
Iscriviti alla Newsletter per ricevere i nostri ultimi articoli del blog direttamente nella tua email con consigli per il ciclismo, percorsi ciclabili, alimentazione sportiva, offerte speciali e i nostri ultimi prodotti e creazioni.
Cliccando su "Iscriviti" accetti di ricevere la nostra Newsletter (leggi l'informativa completa).
Potrai cancellare la tua iscrizione in qualsiasi momento, clicaccando il relativo link presente nelle newsletter che ti invieremo o qui
Designed by MonkeyPix.org